Parole in libertà





Da questo che fu uno dei titoli della stagione artistica più stravolgente ed entusiasmante del’900 – che la Compagnia G.o.D.o.T. ha frequentato in tanti spettacoli – prendiamo sollecitazione per una pièce di grande divertimento e di straordinaria inventiva, supportati dalla freschezza e dall’energia dei nostri giovani attori: Alessio Barone, Benedetta D’Amato, Paolo Lanza e Lorenzo Pluchino. Uno spettacolo frizzante e allegro per un pubblico di tutte le età, che ci riporta ai fasti del grande teatro di Varietà, con le sue gags, i suoi virtuosismi, la sua capacità di inventare nuovi linguaggi e di dare nuova linfa ad un’arte che, ancora oggi, si nutre di quella magia e di quegli insegnamenti mai superati e sempre capaci di insegnare a chi del palcoscenico vuol fare la propria ragione di vita.    

Vittorio Bonaccorso